CHIAMAACQUISTA

Centro polifunzionale specializzato da 40 anni in forma fisica, salute e longevità

+39 0572-952596

Via Tagliamento 7 - Pieve a Nievole (PT)

FOLLOW US ON INSTAGRAM
Segui Mariani Wellness Resort
Top

Tu sai come respiri ?

Tu sai come respiri ?

 

Sembra una domanda banale ma in realtà non lo è affatto.

Gran parte delle persone non conosce le diverse respirazioni, 

e non è a conoscenza neppure di quanto saper respirare correttamente sia importante per la nostra vita.

Fondamentalmente abbiamo due tipi di respiro.

Uno più alto toracico e clavicolare

e l’altro addominale o diaframmatico.

La differenza tra i due tipi di respiro è grandissima.

Nel primo caso la quantità di ossigeno che mandiamo in circolo è molto inferiore.

Evolutivamente il respiro toracico era associato a situazioni stressanti come la caccia o un combattimento per la sopravvivenza dove serviva forza muscolare.

Questa situazione produce chiaramente ormoni stressanti, utili in questa situazione.

La respirazione profonda o diaframmatica era invece quella del tempo di pace e delle situazioni di tranquillità.

Ci apporta più ossigeno e ci mette nelle condizioni cerebrali per il pensiero e il ragionamento.

Utile alla produzione di ormoni del piacere e del benessere come le ludorfine.

Trasportando ad oggi questa situazione noi dovremmo utilizzare prevalentemente la respirazione diaframmatica.

Ogni volta che necessitiamo di lucidità di pensiero, concentrazione, creatività e capacità cognitive,

quindi quasi sempre non avendo per fortuna la necessità di combattere fisicamente per la nostra sopravvivenza.

Se invece respiriamo come in tempo di guerra in tempi di pace otteniamo solo di aumentare la produzione di ormoni stressanti.

Esponendoci cosi al rischio di litigare, essere reattivi e commettere molti sbagli

a causa dello scarso afflusso di ossigeno al cervello.

Respirare ci viene naturale,

respirare bene richiede un piccolissimo sforzo di consapevolezza.

I vantaggi sono enormi sia per la salute che per la vita lavorativa..

Quindi ricordiamoci di dedicare 5-10 minuti al giorno alla respirazione profonda.

Meglio se praticata sdraiati al buio o nel silenzio della natura.

Ci ringrazierà il nostro cervello e il nostro cuore.

Per maggiori informazioni cliccare nel link seguente